Archivi Blog

Involtini di verza alle lenticchie

Pur nella sua disarmante semplicità, questa piccola ricetta riscuote un discreto successo. E’nata così, per caso, da un po’ di lenticchie in frigo che andavano consumate ed un po’ di verza, il sapore non è affatto insipido come potrebbe sembrare dalla preparazione velocissima!

Ingredienti:
lenticchie già cotte
foglie di verza
farina integrale
latte di soia
sale
olio d’oliva

Preparazione:
Sbollenta le foglie di verza in acqua bollente per qualche minuto, le foglie devono ammorbidirsi ed avere un bel colorito verde prato. Una volta sbollentate, lasciarle scolare e raffreddare nello scolapasta.
Intanto si prepara il ripieno, in una terrina mettere le lenticchie (se in scatola andranno prima sciacquate) e mescolarle mano mano con la farina e poco sale, sono già ricche d’acqua quindi tendenzialmente si sfalderanno e si uniranno a formare una pastella. Per rendere il ripieno più morbido lo si allunga con del latte di soia, tanto quanto basta ad ottenere un impasto morbido ma non liquido.
A questo punto prendi una foglia di verza, la liberi dalla nervatura dura centrale e ci spalmi sopra l’impasto, arrotoli il tutto e blocchi l’involtino con uno stuzzicadenti. In una teglia oliata fai cuocere gli involtini, cosparsi anch’essi con poco olio d’oliva, in forno a 200° per un quindici minuti.